SCEGLI LA COLAZIONE CHE FA PER TE!

Che significa breakfast, colazione, in inglese? Facile! Rompi il digiuno.

Ti proponiamo tre tipi di colazione in base alle tue esigenze.

 

La Colazione Mediterranea

A chi ama iniziare la giornata in maniera tradizionale ecco cosa proponiamo.

Prima di tutto il latte: se si segue una dieta ipocalorica è consigliato il latte parzialmente scremato oppure il latte vegetale come latte di soia, di riso o di avena.

Puoi aggiungere al latte caffè, anche d’orzo, o un classico tè, con poco zucchero.

Indispensabili sono i carboidrati integrali, per esempio 2 fette di pane integrale con un po’ di marmellata.

Infine, un pugno di frutta fresca: una mela, un’arancia, due kiwi o una manciata di ciliegie a secondo della stagione.

Ultimo ingrediente? La frutta secca! Si consigliano 3-4 noci, mandorle o nocciole.

 

La Colazione Fitness

Il protein smoothie bowl è una ricetta salva-colazione velocissima da preparare e che puoi rendere originale grazie a tutte le combinazioni possibili, soprattutto in base a ciò che trovi in cucina.

Può sostituirsi a un pasto completo perché nutriente e bilanciata: comprende tanti super food ed è veloce da preparare per chi va di fretta.

Una delle ricette più semplici è il porridge classico.

Una porzione è composta solitamente di 40gr di avena e 125gr di latte (anche vegetale e senza l’aggiunta di zuccheri).

A cottura ultimata puoi aggiungere cacao, proteine, yogurt, burro di arachidi, topping a piacere e conservare in frigo fino ad un massimo di 2 giorni.

 

La Colazione Detox

Ecco invece una ricetta, un po’ bizzarra ma salutare, utile a quanti hanno bisogno di disintossicare il proprio organismo. Per realizzare questo frullato, servono:

  • mezza tazza di lattuga romana tritata finemente
  • mezza tazza di acqua
  • 3 gambi di sedano
  • 2 piccole mele tritate
  • 1 piccola banana
  • mezza tazza di succo di limone
  • un pizzico di prezzemolo

Frulla il tutto e servi freddo.